OPEN DAYS

Sabato 19/11/2016
Sabato 17/12/2016
Sabato 14/01/2017
Sabato 21/01/2017

Scarica la brochure

Scarica il depliant


PER 360 GIORNI



ORARI DI RICEVIMENTO AL PUBBLICO DELLA SEGRETERIA DIDATTICA PER I DOCENTI, GLI ALUNNI E I GENITORI



ORARI DI RICEVIMENTO UFFICIO PERSONALE



Il sito dell'Istituto Manfredi-Tanari è ora raggiungibile all'indirizzo www.manfreditanari.gov.it



Accesso piattaforma Moodle - Comunicazione interattiva docenti/didattica




Si comunica che a partire dal 1 marzo 2016 il nuovo IBAN dell'I.I.S. Manfredi Tanari è il seguente:
IT 64 Y 07072 02404 090000193044




SCUOLA IN CHIARO




CORSO SERALE


ISCRIZIONI 2016/2017

Per le iscrizioni online, in caso di difficoltà, rivolgersi al tecnico Sig. Cozza Gaetano anche previo appuntamento telefonico al seguente numero: 0516039611

I codici meccanografici per le iscrizioni a.s. 2016/2017 sono i seguenti:
BORC01601B - Istituto Professionale
BOTD01601P - Istituto Tecnico



Domanda iscrizione corsi diurni




P.O.F.




SOSTIENI LA SCUOLA PUBBLICA

Grazie a tutte le Famiglie che hanno riconosciuto alla scuola il contributo liberale!

Questo ci ha permesso, seppure parzialmente, di dotare molte aule della sede dell'Istituto di video proiettori oltrea ad implementare le dotazioni informatiche.
Un grazie a quanti ci hanno sostenuto in quanto per mezzo del loro contributo l'Istituto può ampliare l'offerta formativa!

Il C.Istituto unitamente alla Dirigenza





NEWS

24/02/2016  CASSAZIONE: È REATO IMPEDIRE L’ACCESSO A SCUOLA A STUDENTI E PROF Gli studenti che impediscono ai compagni e ai loro docenti di entrare a scuola, incorrono nel reato di violenza privata e interruzione di pubblico servizio. A sostenerlo è la Corte di Cassazione, chiamata ad esprimersi sullo svolgimento di un’assemblea studentesca autogestita, svolta nel 2014 durante un’occupazione temporanea di qualche ora nell’istituto superiore ‘Giordano Bruno’ di Mestre: in quella circostanza, furono lasciati entrare a scuola, attraverso un portone secondario, solo allievi e personale d’accordo con la protesta.

12/09/2016  ORARIO 15 SETTEMBRE 2016 CLASSI PRIME: IN COMUNICAZIONI GENITORI

12/09/2016  INIZIO SCUOLA PER TUTTE LE CLASSI: 16-09-2016. ORE 08.10. TERMINE ORE 13.10. SEGUIRA' SCANSIONE ORARIO-MATERIE

12/09/2016  ORARIO CLASSI-MATERIE di venerdì 16-09-2016 pubblicato in " ORARI "

15/09/2016  Curriculum dello studente Partito in sordina nel 2015/2016, quest'anno decollerà il cosiddetto “curriculum dello studente”, vale a dire la possibilità, a partire dal terzo anno delle scuole superiori, di poter introdurre “insegnamenti opzionali” scelti dai ragazzi. L'offerta didattica si potrà ampliare con moltissime “materie aggiuntive”, dai laboratori di robotica e di meccanica, a musica, arte, cinema e storia, sociologia, diritto, economia e finanza, chimica, astronomia. Gli insegnamenti opzionali faranno parte del percorso dell'alunno e saranno valutati ai colloqui dell'esame di Maturità. Il curriculum dello studente raccoglie anche informazioni utili all'inserimento lavorativo.

15/09/2016  School bonus Dopo il rinvio dello scorso anno, arriva lo “school bonus”: chi farà donazioni a favore delle scuole per la costruzione di nuovi edifici, per la manutenzione, per la promozione di progetti dedicati all'occupabilità degli studenti, avrà un beneficio fiscale (credito di imposta al 65%) in sede di dichiarazione dei redditi. È previsto un limite massimo di 100mila euro per le donazioni. È previsto un fondo di perequazione, per evitare disparità fra istituti, pari al 10% dell'ammontare delle erogazioni totali.

21/09/2016  RIDUZIONE ORGANICI PERSONALE ATA La consistenza numerica delle dotazioni organiche del personale A.T.A. è ridotta complessivamente di 2.020 unità, con una riduzione della spesa pari a 50,7 milioni di euro annui. In Gazzetta Ufficiale il regolamento per la revisione dei criteri e parametri di definizione degli organici. Sulla Gazzetta Ufficiale n. 219 del 19 settembre 2016 è stato pubblicato il decreto 3 agosto 2016, n. 181, adottato dal Miur di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, che definisce il Regolamento per la revisione dei criteri e parametri di definizione delle dotazioni organiche del personale amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA) delle istituzioni scolastiche ed educative statali, a decorrere dall'anno scolastico 2015/2016. Il regolamento è finalizzato al raggiungimento degli obiettivi di razionalizzazione stabiliti dalla legge di stabilità 2015, in considerazione di un generale processo di digitalizzazione ed incremento dell'efficienza dei processi e delle lavorazioni. A decorrere dall'anno scolastico 2015/2016, la consistenza numerica delle dotazioni organiche del personale A.T.A. è ridotta complessivamente di 2.020 unità, con una riduzione della spesa di personale pari a 50,7 milioni di euro annui. La consistenza numerica complessiva delle dotazioni organiche del personale ATA è determinata ogni tre anni, con eventuale revisione annuale, a decorrere dall'anno scolastico 2016/2017, secondo i parametri di calcolo contenuti nelle tabelle 1, 2, 3/A, 3/B e 3/C allegate al regolamento e suddivise per tipologie di scuola. 21/09/2016 10:35

21/09/2016  FORMAZIONE DEL PERSONALE SCOLASTICO: PROGETTAZIONE ATTIVITÀCom’è noto, la legge 107/2015 propone un nuovo quadro di riferimento per la formazione in servizio del personale docente, qualificandola come "obbligatoria, permanente e strutturale" (comma 124), secondo alcuni parametri innovativi. Il "Piano Nazionale per la Formazione", di imminente presentazione, definisce le priorità e le risorse finanziarie per il triennio 2016-2019 e delinea, a partire dall'anno scolastico 2016-2017, un quadro strategico e operativo, per sostenere in maniera trasparente, innovativa ed efficace una politica concreta per lo sviluppo professionale del personale della scuola. La nota 15 settembre 2016 prot. n. 2915 anticipa alcuni aspetti salienti del documento. In particolare, le priorità della formazione per il prossimo afferiscono alle seguenti aree: Autonomia organizzativa e didattica, Didattica per competenze e innovazione metodologica, Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento, Competenze di lingua straniera, Inclusione e disabilità, Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile, Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale, Scuola e Lavoro.-

21/09/2016  ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: NASCE IL REGISTRO ON LINE Al via il portale www.scuolalavoro.registroimprese.it, che realizza il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro istituito dalla Buona Scuola. Sul sito, cui devono iscriversi tutte le imprese e gli enti disponibili ad accogliere i ragazzi del triennio conclusivo di scuola superiore, le scuole possono ricercare i percorsi e i soggetti più adatti alle loro esigenze.

12/10/2016  da ItaliaOggi( estratto) Un piano di formazione per ogni prof: se ne faranno 750mila Ma saranno validi solo se rientrano in 9 macro aeree Come previsto dalla legge 107 il ministero vuole puntare forte sulla crescita professionale dei docenti , con l’obiettivo di migliorare i sistemi educativi. Pertanto la formazione in servizio dei docenti da quest’anni non sarà più facoltativa, ma, appunto obbligatoria, cioè un dovere di servizio per tutti gli insegnanti italiani. In sostanza i docenti non potranno più autocertificare l’aggiornamento, come spesso avveniva in passato, attraverso i cosiddetti “percorsi di autoformazione”. Ora le competenze dovranno obbligatoriamente essere raggiunte a seguito di corsi tenuti da enti certificatori accreditati dal Miur e confluiranno nel portfolio del docente, una sorta di curriculum vitae nel quale dovranno essere inserite esperienze professionali, qualifiche, certificazioni, attività di ricerca e pubblicazioni; insomma l’intera storia formativa dell’insegnante. Appare del tutto ovvio che il portfolio sarà in linea di continuità con la chiamata diretta degli insegnanti da parte dei presidi (che al ministero chiamano, forse per pudicizia, “chiamata per competenze”); infatti questo nuovo documento diventerà lo strumento principale che i dirigenti consulteranno per procedere all’assunzione degli insegnanti dagli albi territoriali: detto in soldoni la mazzata definitiva, nel breve-medio periodo, al vecchio principio delle assunzioni sulla base dell’anzianità di servizio e dell’esperienza di lavoro nella scuola. Infatti ci si potrà formare solo su 9 macroaree: lingue straniere, competenze digitali e nuovi ambienti per l’approfondimento, alternanza scuola lavoro, autonomia didattica e organizzativa, valutazione e miglioramento, didattica per competenze e innovazione metodologica, integrazione e cittadinanza, inclusione e disabilità, prevenzione del disagio giovanile.

17/10/2016  Manifestazione interesse educatore in DOCENTI: "Formazione del personale" con documento -allegato 1 da compilare per lo svolgimento di attività di sostegno-

20/10/2016  È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 245 del 19 ottobre 2016 il nuovo Regolamento per il rilascio dei pareri di precontenzioso come disposto da Codice dei contratti e delle concessioni (art. 211 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50). Il Regolamento entra in vigore il giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta. Poiché a seguito della nuova disciplina dell’istituto del precontenzioso introdotta dal nuovo Codice l’iter procedimentale per il rilascio dei pareri ha subito significative modifiche, si è reso necessario, con un Comunicato del Presidente, specificare le modalità di trattazione delle istanze pregresse. Per saperne di più: Regolamento del 5 ottobre 2016

19/11/2016   COMUNICAZIONE MIUR: Carta del Docente, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento Dallo scorso anno gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a disposizione 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Un bonus che nella sua prima erogazione è stato assegnato eccezionalmente con accredito sullo stipendio. Quest’anno cambia il sistema di erogazione, come annunciato nel Piano di formazione degli insegnanti e attraverso la nota del 29 agosto relativa alla rendicontazione delle spese dello scorso anno. L’importo resta lo stesso: 500 euro che saranno assegnati attraverso un ‘borsellino elettronico’. L’applicazione web “Carta del Docente” sarà disponibile all’indirizzo Cartadeldocente.istruzione.it entro il 30 novembre. Attraverso l’applicazione sarà possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla norma. Ogni docente, utilizzando l’applicazione, potrà generare direttamente dei “Buoni di spesa” per l'acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, per: l’acquisto di pubblicazioni e di riviste utili all'aggiornamento professionale; l'acquisto di hardware e software; l'iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell'Istruzione; l’iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale; l’acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche; l’acquisto di biglietti di musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo; iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano triennale dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione. I buoni di spesa generati dai docenti daranno diritto ad ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione. Per l’utilizzo della “Carta del Docente” sarà necessario ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid) e successivamente ci si potrà registrare sull’applicazione. L’acquisizione delle credenziali SPID si può fare sin da ora. Si tratta di un codice unico che consentirà di accedere, con un'unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi). Il nuovo sistema che parte quest’anno consentirà ai docenti di avere uno strumento elettronico per effettuare e tenere sotto controllo i pagamenti. E alle scuole di essere alleggerite dalla burocrazia e dalle procedure di rendicontazione. Sarà possibile spendere i 500 euro a partire dall’attivazione della Carta. Le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 eventualmente già spese dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza.

23/11/2016  Incontro presentazione Scuola di Economia e Statistica e Scuola di Ingegneria e Architettura e modalità Test TOLC il 15-12-2016




COMUNICAZIONI

Genitori
02/12/2016 ORARIO CLASSI 2016-2017 in "ORARI" (leggi tutto)
01/12/2016 STAGE linguistico Irlanda 2017 (leggi tutto)
28/11/2016 Sospensione delle attività didattiche in data 09 dicembre 2016 (leggi tutto)
28/11/2016 Chiusura scuola per Referendum costituzionale del 04 dicembre 2016 (leggi tutto)
24/11/2016 Sciopero 25-11-2016: confermato il comunicato del 18-11-2016 (leggi tutto)
23/11/2016 Incontro presentazione Scuola di Economia e Statistica e Scuola di Ingegneria e Architettura e modalità Test TOLC il 15-12-2016 (leggi tutto)
22/11/2016 ASSEMBLEA D'ISTITUTO DEL 25-11-2016 (leggi tutto)
22/11/2016 Inizio incontri di preparazione ai Test TOLC (leggi tutto)
18/11/2016 CIRCOLARE CORSO L2_LIVELLO A2 (leggi tutto)
18/11/2016 URGENTISSIMO- COMUNICAZIONE DELLO SCIOPERO 25.11.2016 DA PARTE SETTORE INTEGRAZIONE- COMUNE DI S.LAZZARO (leggi tutto)

Leggi tutte le comunicazioni


Docenti e personale ATA
05/12/2016 Studenti impegnati in attività di alternanza scuola lavoro. Legge 13 luglio 2015, n.107, commi 33-43.Criteri per la trattazione dei casi di infortunio. Aspetti contributivi. (leggi tutto)
05/12/2016 atto del Sindaco metropolitano n. 267/2016 inerente la Programmazione territoriale dell'offerta d'istruzione ed organizzazione della rete scolastica a.s. 2017-2018. (leggi tutto)
05/12/2016 COMUNICAZIONE DEL DSGA- FONDO PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO PERSONALE DOCENTE (leggi tutto)
03/12/2016 SCRUTINI TRIMESTRE GENNAIO 2017 (leggi tutto)
02/12/2016 ORARIO DOCENTI 2016-2017 in "ORARI" (leggi tutto)
28/11/2016 Sospensione delle attività didattiche in data 09 dicembre 2016 (leggi tutto)
28/11/2016 Chiusura scuola per Referendum costituzionale del 04 dicembre 2016 (leggi tutto)
23/11/2016 Incontro presentazione Scuola di Economia e Statistica e Scuola di Ingegneria e Architettura e modalità Test TOLC il 15-12-2016 (leggi tutto)
22/11/2016 ASSEMBLEA D'ISTITUTO DEL 25-11-2016 (leggi tutto)
22/11/2016 Convocazione Commissione 28-Nov-2016 (leggi tutto)

Leggi tutte le comunicazioni


 
Logo Società Tuv
Sistema Qualità
certificato
secondo la norma
UNI EN ISO 9001/2008